Roma Capitale

Ecco il Bando di concorso di Roma Capitale 800 nuovi posti nei Vigili Urbani

Pubblicato il bando del concorso pubblico, per esami, per il conferimento a tempo pieno e indeterminato di 800 posti nel profilo professionale di Istruttore di Polizia Locale, Area degli Istruttori – Famiglia Vigilanza e di 60 posti nel profilo professionale di Funzionario Economico-Finanziario.

 

La domanda di partecipazione al concorso dovrà avvenire esclusivamente per via telematica, autenticandosi con SPID/CIE/CNS/eIDAS tramite il sito inPA , entro il trentesimo giorno, decorrente dal 29 aprile, giorno successivo alla data di pubblicazione del bando.

Per il concorso della Polizia Locale, l’inizio delle prove preselettive è previsto nella seconda metà di giugno e sarà preceduto dalla pubblicazione di una banca dati dei quesiti, almeno quindici giorni prima dello svolgimento della prova: i primi 6.400 candidati e i relativi ex-aequo saranno ammessi alla prova scritta.

Sia la preselezione che la prova scritta saranno basate su 40 quiz a risposta multipla da svolgere nel tempo di 60 minuti. Ad esse seguiranno le prove fisiche, che consisteranno in:     • corsa di 800 metri piani da effettuarsi nel tempo massimo di 4 minuti per i candidati di sesso maschile e di 5 minuti per i candidati di sesso femminile.     • salto in alto di altezza pari a 100 centimetri per i candidati di sesso maschile e a 85 centimetri per i candidati di sesso femminile, da effettuarsi entro un massimo di tre tentativi.     • piegamenti sulle braccia continuativi, nel n. di 10 per i candidati di sesso maschile e nel n. di 7 per i candidati di sesso femminile. Al termine delle prove fisiche si procederà con gli orali, che si svolgeranno in autunno presso la Scuola del Corpo di Polizia Locale. Per il concorso da Funzionario Economico-Finanziario la preselezione si terrà nei mesi estivi prevedendo 40 quiz a risposta multipla da svolgere in 60 minuti. Anche in questo caso sarà reso disponibile un database dei quesiti almeno 15 giorni prima: i primi 480 candidati e i relativi ex-aequo saranno ammessi alla prova scritta che consterà di n.3 domande a risposta multipla da corredare con adeguato commento nel tempo di 4 ore. A seguire saranno calendarizzate le prove orali, con l’obiettivo di concludere la procedura concorsuale entro l’anno.

Assumeremo 1000 nuovi agenti di Polizia Locale ricorrendo solo a fondi comunali: 800 grazie al bando di concorso pubblicato oggi e 200 scorrendo le graduatorie dello stesso. Volevamo una svolta e ci siamo riusciti perché, dall’inizio del 2024, andremo finalmente ad incidere in un settore strategico per la vita quotidiana cittadina. Ma vogliamo fare molto di più, confidando in un auspicabile aiuto a livello nazionale che ci consenta di assumere più persone, proprio a partire dal comparto della Polizia Locale dove, anche in vista delle sfide che ci attendono, servirà davvero uno sforzo straordinario. Stiamo già recuperando anni di ritardi in tutti i settori, dalle centinaia di assunzioni in corso per la rete di nidi e scuole dell’infanzia come tra gli assistenti sociali, fino agli ulteriori 60 funzionari economico- finanziari previsti dal bando pubblicato oggi e agli ingressi in arrivo per tutte le strutture capitoline. Grazie all’approvazione di un ambizioso Piano dei fabbisogni che per il 2023 prevede ben 1500 assunzioni, dopo le 1200 già effettuate l’anno scorso, per la prima volta dopo anni invertiamo una pericolosa tendenza al calo e all’invecchiamento” spiega il Sindaco Roberto Gualtieri.

Siamo stati di parola e entro aprile è stato pubblicato l’atteso e storico bando per 800 istruttori di Polizia Locale, insieme a quello per 60 funzionari economico-finanziari. L’Amministrazione capitolina ha riportato le politiche del personale in cima alle priorità, attraverso un percorso di valorizzazione che per anni è rimasto inattuato. Con il nuovo Regolamento incentivi per le Funzioni Tecniche sono stati sbloccati i riconoscimenti economici per chi si occupa della gestione degli appalti di Roma Capitale. Oltre alle 2700 assunzioni programmate negli ultimi due piani assunzionali, deliberati a distanza di pochi mesi uno dall’altro, è stata introdotta la possibilità di progressioni di carriera, grazie alle quali saranno promossi 2019 dipendenti. Per destinare risorse all’aumento degli stipendi e all’incremento della produttività, abbiamo avviato le trattative con i sindacati sul Contratto Decentrato. Nell’ambito del welfare aziendale, lo scorso marzo, è stata rinnovata la polizza assicurativa integrando nuovi servizi per i dipendenti. Infine, tra gli ulteriori interventi in fase di definizione figurano il nuovo Piano del Lavoro Agile e il conferimento dei nuovi incarichi di Elevata Qualificazione al personale capitolino inquadrato nell’area dei Funzionari, con il relativo bando previsto prima della scadenza dell’attuale proroga. Si tratta di un quadro di interventi innovativi messo a punto attraverso un costante confronto con le organizzazioni sindacali, che si intensificherà nel prossimo futuro, realizzato grazie al personale e ai dirigenti del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane a cui va un sentito ringraziamento” commenta Andrea Catarci, Assessore alle Politiche del Personale.

Per consultare il bando relativo agli 800 posti in Polizia Locale e procedere all’invio della domanda di partecipazione, accedere alla pagina dedicata del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane.

Related posts

Roma Capitale, il Pd chiede il rimpasto di giunta, Gualtieri apre alle valutazioni. Foschi: “Fantasie”

Redazione Ore 12

Maltrattamenti in famiglia, un arresto dei Carabinieri a Lariano

Redazione Ore 12

Ronciglione, scoperto da carabinieri un sodalizio criminale di raccolta e stoccaggio di autovetture rubate

Redazione Ore 12