Roma Capitale

Esquilino, i Carabinieri denunciano un 32enne, Aveva uno Smartphone rubato e numerosi dispositivi hi-tech di dubbia provenienza

I Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno denunciato un 32enne del Burkina Faso, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di ricettazione. Fermato per un controllo in via Ricasoli angolo piazza Vittorio Emanuele II, l’uomo è stato trovato in possesso di 4 smartphone, uno dei quali è risultato oggetto di furto, denunciato in data 13 ottobre 2020. I Carabinieri hanno quindi deciso di eseguire una perquisizione nella sua abitazione, a Ostia Antica, con l’ausilio dei colleghi della locale Stazione, che ha permesso di rinvenire, in un mobile della sua camera da letto, altri 7 smartphone, 2 tablet, 2 Macbook, 1 smartwatch e 1 paio di cuffie Airpods, tutto di dubbia provenienza. Il 32enne è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria mentre le indagini dei Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante proseguono per verificare l’esatta provenienza del materiale sequestrato.

Related posts

Gigi Proietti, l’Ama contrattacca: “Sepoltura in accordo con la famiglia”

Redazione Ore 12

Campidoglio, niente Primarie per i Verdi. Hanno già scelto Gualtieri

Redazione Ore 12

Disabilità, Argentin: “Roma una città ‘handicappata’”

Redazione Ore 12