Cronaca

Estradato dalla Francia il cugino di Saman

(Red) La Polizia Francese ha consegnato questo mercoledì alla Polizia di frontiera italiana e successivamente ai Carabinieri di Reggio Emilia, al posto di frontiera di Ventimiglia, Ikram Ijaz, uno dei due cugini di Saman Abbas, arrestato il 29 maggio scorso a Nimes dalle Autorità di polizia d’oltralpe su mandato di arresto europeo spiccato dal Tribunale di Reggio Emilia su richiesta della locale Procura. In queste ore l’uomo potrebbe far sapere dove è stato nascosto il corpo della giovane, visto che è stato immortalato dalle telecamere, in compagnia di altri due familiari ed in particolare dello zio della ragazza, in un video drammatico in cui si vedono i tre armati di badili e altri attrezzi, probabilmente dopo aver nascosto il corpo della giovane.
Aggiornamento scomparsa Saman del 9 giugno ore 14.56

Related posts

Fondazione Murialdi: “Ritorna la libertà di stampa” di Giancarlo Tartaglia opera finalista al premio “Acqui Storia”

Redazione Ore 12

Agli ospedali italiani servono 2,2 mld di euro

Redazione Ore 12

Perugia: frode nel commercio degli pneumatici, 25 persone denunciate

Redazione Ore 12