Roma Capitale

Europei e festeggiamenti, Roma la più colpita dai focolai Covid. I nuovi positivi sono 105

(Red) Gli Europei di calcio stanno ormai spaventando Roma. Quella che ormai viene definita in città la ‘Variante Europei’ e in particolare quella esplosa dopo una cena molto partecipata in un pub di Monteverde. Un vero e proprio cluster che vede colpite oltre 100 persone, per la precisione 105 e con un’età compresa tra i 6 e i 60 anni. La notizia è stata confermata dalla Asl Rm3, competente per territorio. Ma la presa del ‘virus europeo, è arrivata anche a Ostia, dove le autorità sanitarie hanno registrato e contabilizzato ben 26 casi, che sono emersi sempre dopo la grande festa per gli Europei in un locale del Lido di Roma. I contagi, comunque aumentano. Solo martedì 20 luglio, nella Regione si sono registrati 681 nuovi contagi. La settimana scorsa, nello stesso giorno, erano 166. L’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato ha sottolineato che indice Rt e incidenza sono “in incremento, rispettivamente a 0,81 e 16,9 su 100mila abitanti” e ha definito l’aumento “effetto Gravina”, cioè una conseguenza dei festeggiamenti per gli Europei, effetto che, purtroppo, ancora deve vedere il suo culmine, e legato alla sfilata della Nazionale vittoriosa nelle vie del centro di Roma.

Related posts

Finisce l’incubo della Magliana, presa la coppia di borseggiatori che terrorizzava il quartiere

Redazione Ore 12

Lamorgese: “Riconsegnati a Roma due immobili occupati da sette anni”

Redazione Ore 12

Ambulatori oculistici rinnovati all’ospedale Britannico del San Giovanni di Roma

Redazione Ore 12