Roma Capitale

Favoreggiamento, prostituzione e droga, 5 arresti dei Carabinieri a Roma

I carabinieri della Capitale hanno arrestato un italiano di 56 anni, incensurato, poiché responsabile di aver fornito il proprio aiuto a due cittadine straniere, intente a prostituirsi a Roma, sulla Via Aurelia. Dimostrata l’abitualità dell’uomo ad accompagnare più volte le donne sul posto di “lavoro”, i Carabinieri lo hanno arrestato in flagranza di reato per favoreggiamento della prostituzione. Per il 56enne sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio i militari hanno arrestato un italiano di 45 anni ed una donna, albanese, di 50, per il reato di evasione. I due, sottoposti alla misura degli arrestati domiciliari, sono stati trovati fuori dai rispettivi domicili senza alcuna autorizzazione. Per entrambi, immediate, sono scattate le manette. A Roma Casalotti, infine, nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale hanno sorpreso due ragazzi, un italiano di 18 anni, ed un romeno di 19, entrambi con precedenti, in possesso di 100 grammi di hashish oltre ad una ingente somma di denaro contante, ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio. Al termine delle operazioni di rito i due giovani sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Related posts

D’Amato (Regione Lazio): “2mila medici di medicina generale approvvigionati di vaccini”

Redazione Ore 12

Marconi, sorpreso dai Carabinieri dopo aver rubato una bicicletta in un condominio

Redazione Ore 12

Agricoltura regionale, presentato il Piano di rilancio della multifunzionalità

Redazione Ore 12