Covid

Fedriga (Regioni) e le misure anti-Covid: “I Governatori non sono stregoni, conta la scienza”

“Cerchiamo di guardare ai dati e alle risposte che ci danno il mondo scientifico e gli organi ufficiali: i governatori non fanno gli stregoni e guardano ai dati ufficiali. Dati che testimoniano che il vaccino funziona bene. Ha un ottimo risultato contro i contagi, molto buoni contro l’ospedalizzazione. Oggi una buona fetta popolazione ha aderito alla campagna vaccinale. La cosa che dobbiamo evitare è che ci sia aumento importante di richiesta di ospedalizzazione. Dobbiamo peò dare certezze al sistema economico”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga, presidente della regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, intervenuto a in Mezz’ora su Rai3. “Proponiamo al governo di scegliere nel breve tempo possibile misure per favorire le vaccinazioni garantendo, in caso di passaggi di zona, la possibilità di superare restrizioni per chi si è vaccinato. Anche per dare certezze a ristoratori e albergatori e per coinvincere gli indecisi”, ha aggiunto Fedriga. “Non stiamo parlando di escludere qualcuno – ha spiegato – ma a chi ha minor propensione di rischio di ospedalizzazione, si deve dare la possibilità di poter fare qualcosa in più. L’alternativa è che altrimenti chiudiamo tutti. Non si parla di misure per chiudere qualcuno ma di aprire un po’ di più qualcun altro”.

aggiornamento Pandemia Covi del 22 novembre ore 14.58

Related posts

In Russia boom di contagi. Nelle 24 ore oltre 33mila e le vittime sono 1.015

Redazione Ore 12

Gelmini: “Troppi over 60 senza vaccinazione. Vanno convinti”

Redazione Ore 12

Musei, cinema e concerti, ci sono nuove regole per gli accessi

Redazione Ore 12