Roma Capitale

Fermato a Roma in via dei Campi Sortivi per violazione del ‘coprifuoco’ e per possesso di arnesi da scasso. Denunciato 53enne romano

Nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, volti anche al rispetto delle limitazioni imposte dal DPCM, per contrastare il contagio del Covid-19, i Carabinieri della Stazione Roma Parioli hanno denunciato in stato di libertà, un 53enne romano per possesso ingiustificato di chiavi o grimaldelli.

Era notte fonda, in pieno “coprifuoco” quando l’uomo, a bordo della sua auto, è stato notato dai Carabinieri mentre transitava in via dei Campi Sportivi ed è stato fermato per un controllo. L’uomo, già con precedenti e residente a Ladispoli, ha sin da subito insospettito i militari che hanno deciso di sottoporlo ad una perquisizione.

Nell’abitacolo, occultato all’interno di uno zaino i Carabinieri hanno rinvenuto, 83 chiavi alterate ed arnesi atti allo scasso di vario tipo e dimensione.Dopo il sequestro degli arnesi, i Carabinieri hanno sanzionato il 53enne per l’inosservanza delle disposizioni in materia anti-covid

Related posts

“Non abbandonarlo. Abbandoniamoci solo agli abbracci” La campagna a tutela degli animali domestici di Roma Capitale

Redazione Ore 12

Pronti a scendere in strada altri 10 bus x Roma. Collegheranno il quadrante sud-ovest al centro città

Redazione Ore 12

Tor Fiscale e il lago di petrolio sotterraneo, Roma Capitale vuole coinvolgere Eni

Redazione Ore 12