Covid

Figliulo: “Il target è avere l’80% della popolazione vaccinata entro settembre”

(Red) Ha un obiettivo il Generale-Commissario Figliuolo, centrare il target dell’80% della popolazione vaccinata entro il mese di settembre. L’alto ufficiale ha fatto le sue considerazioni sulla pandemia, sui risultati ottenuti nella campagna vaccinale e sulle prospettive di contrasto alla malattia nell’immediato futuro, nel corso di una audizione in Commissione Bilancio alla Camera. “Ho evidenziato –a ha detto Figliuolo -che l’obiettivo da raggiungere nell’ambito della campagna vaccinale è conseguire la vaccinazione dell’80% della popolazione nazionale entro settembre di quest’anno – ed in tale popolazione è inserita anche la platea che va dai 12 ai 15 anni, che inizialmente era esclusa per motivi sanitari – stimata in 54,3 mln di cittadini italiani. La mia azione – ha detto – è volta a raggiungere il pieno coordinamento con tutti gli attori coinvolti. La mia più solida convinzione è quella di non sprecare niente. In termini di risorse, tempo, uomini e mezzi”. Va detto che la campagna vaccinale, sono lì i numeri a dimostrarlo, va più che bene nell’ultimo periodo con somministrazioni che ormai, ogni giorno superano con facilità le 500 mila unità.
Aggiornamento vaccini 13.25 del 7 giugno 2021

Related posts

Covid, non siamo ancora fuori. Parla il Presidente di Fondazione Gimbe, Cartabelotta

Redazione Ore 12

Covid, Trenitalia: Amuchina a bordo e prima di salire sui convogli

Redazione Ore 12

Anche il professor Locatelli vede un futuro positivo: “Non avremo un autunno come quello dello scorso anno. Via le mascherine tra un mese e mezzo”

Redazione Ore 12