Cronaca

Furti in casa con l’alta tecnologia ‘ georgiana’. Ben 62 arresti nel nord del Paese e all’estero

Furti in casa con quella che gli inquirenti definiscono la firma del “metodo georgiano”, cioè serrature violate senza apparenti segni di scasso ma con arnesi preparati ad hoc, e riciclaggio della refurtiva, in tutto il nord Italia: Reggio Emilia, Modena, Piacenza, Ravenna, Padova, Genova, Bologna. L’attività di due bande è stata smantellata da un’operazione di Polizia dello Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Reggio Emilia e supportata dal Servizio centrale operativo e dal Servizio di cooperazione internazionale di Polizia. Oltre cento agenti hanno datodo esecuzione a 62 misure cautelari, in Italia e all’estero. 

Related posts

Morte di Michele Merlo, l’Ausl di Bologna apre un’indagine

Redazione Ore 12

Aumentano in Italia le foreste gestite in modo sostenibile

Redazione Ore 12

  Dramma sull’A7, auto contromano provoca un gravissimo incidente con due morti e tre feriti gravi

Redazione Ore 12