Imprese e Sindacato

Giornalismo, Casagit Salute: Subito aumento di stipendio per Presidente e Vicepresidente ma si spacca Assemblea.

Sono stati approvati, durante la prima riunione della nuova Assemblea di Casagit Salute, i nuovi stipendi per il Presidente e il Vicepresidente. I compensi sono stati aumentati: nello specifico, per il Presidente, qualora sia ancora in attività e posto in aspettativa dalla sua Azienda dopo essere stato nominato, è previsto uno stipendio di quasi 95mila euro all’anno, cioè quello di un caporedattore, che è di 73.473 euro, aumentato del 30%.

Il provvedimento, spiega la delibera di maggioranza dell’assemblea, è stato adottato per compensare “la perdita di opportunità di evoluzione economica e professionale legata al periodo di aspettativa e un concorso negli eventuali versamenti volontari all’Inpgi. La retribuzione resta più bassa della metà rispetto a quella del presidente (e del direttore generale) dell’Inpgi”.

Qualora il Presidente sia pensionato, invece, lo stipendio sarà pari alla metà di quanto guadagnato dal caporedattore, senza ulteriori aumenti.

Per quanto riguarda il Vicepresidente, invece, lo stipendio sarà basato sul guadagno di un caporedattore, pari a 60.892 euro annui, aumentato del 30%, per un totale pari a quasi 79mila euro annui.

Sono previsti, inoltre, rimborsi spese a pie’ di lista e a forfait per entrambe le cariche e, qualora il Presidente e il Vicepresidente abbiano stipendi superiori ai parametri indicati, sarà applicato il solo aumento del 30%.

Il provvedimento adottato ha causato una spaccatura in Assemblea: la minoranza, infatti, aveva proposto un aumento di indennità a 100mila euro soltanto per il Presidente in aspettativa, ma la prima ipotesi ha avuto la meglio con 44 voti favorevoli e 34 contrari.

Nel corso dell’Assemblea sono stati eletti i membri del nuovo Consiglio d’Amministrazione, che dovrà provvedere alla nomina del Presidente e del Vicepresidente, cariche che verranno assunte dal lombardo Gianfranco Giuliani e dal pugliese Gianfranco Summo.

Related posts

Porto di Trieste, boom del traffico su rotaia. In positivo anche Monfalcone

Redazione Ore 12

Infrastrutture ferroviarie sostenibili all’ombra del Pnnr

Redazione Ore 12

Il ritorno al freddo condizionerà la produzione di frutta e verdura

Redazione Ore 12