Covid

Green pass, Federconsumatori: “Cittadini in difficoltà nello scaricare il documento”

Stiamo ricevendo molte segnalazioni, in queste ore, da parte di cittadini in difficoltà con il download del green pass. Persone che hanno effettuato la prima dose o entrambe le dosi di vaccino che non hanno ricevuto né l’email né l’sms per scaricare la propria certificazione. Si tratta soprattutto di persone anziane, non in possesso dell’App Io né di Immuni, che oggi si trovano in difficoltà anche alla luce della scarsa dimestichezza con i dispositivi e con tali procedure. In aiuto di queste persone è stato attivato un servizio presso le farmacie, che sono state letteralmente prese d’assalto per la stampa dei green pass e spesso non riescono a far fronte alle numerose richieste.
Riportiamo di seguito alcuni consigli utili ai cittadini per recuperare correttamente il proprio certificato: Ricordiamo che, per avere informazioni ed ottenere il codice che consente di scaricare il green pass è possibile rivolgersi al numero di pubblica utilità del Ministero della Salute 1500. È possibile ottenere il certificato non solo tramite l’app Io, Immuni o tramite il portale del Governo www.dgc.gov.it, ma anche tramite il proprio fascicolo sanitario elettronico regionale.
Anche il vostro medico di base può aiutarvi a scaricare il green pass. Intanto, per evitare possibili complicazioni e ritardi, sarebbe opportuno predisporre ulteriori prestazioni per aiutare i cittadini ad ottenere la certificazione, vista l’imminente entrata in vigore di norme che consentono l’accesso ad alcuni servizi solo se muniti di tale certificato.
In alternativa, almeno sul territorio nazionale, si potrebbe equiparare alla certificazione l’esibizione dell’attestato del completamento del ciclo vaccinale e di un documento o della tessera sanitaria.
Lo dichiara Federconsumatori in una nota.

Related posts

Appello dell’Iss agli italiani: “Evitare tutte le occasioni di contatto”

Redazione Ore 12

Vaccini, Sileri: “9 milioni di persone in Italia con almeno una dose entro Pasqua”

Redazione Ore 12

I Presidi chiedono l’obbligo vaccinale per i professori

Redazione Ore 12