Roma Capitale

Guidonia Montecelio, arrestato dai Carabinieri per possesso di stupefacenti

I Carabinieri della Compagnia di Tivoli, impegnati in uno specifico servizio antidroga, hanno arrestato un 20enne romano, con precedenti, trovato in possesso di numerose dosi di sostanze stupefacenti. Era ancora a letto il 20enne, residente a Guidonia, quando ha sentito bussare insistentemente alla porta della sua abitazione. Gli è bastata una manciata di secondi per capire che era ormai nei guai quando ha realizzato che, alla porta, non c’erano i soliti assuntori, ma numerosi Carabinieri pronti per effettuare una perquisizione.  Nella sua abitazione, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tivoli hanno rinvenuto un vero e proprio “supermercato” della droga: 150 grammi tra cocaina, hashish e marijuana già suddivise in dosi per essere vendute nel mercato illegale.  Oltre alle dosi, i Carabinieri hanno trovato diverse banconote contraffatte oltre a denaro contante, frutto dell’attività illecita. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato mentre l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari, in attesa del giudizio di convalida.

Related posts

Tuscolano. Arrestate dalla Polizia di Stato 2 persone e denunciate altre 2 gravemente indiziate di truffa e tentata truffa ai danni di anziani

Redazione Ore 12

Valle del Sacco, contro l’emergenza ambientale nuovo tavolo di coordinamento

Redazione Ore 12

Calenda: “Presto incontrerò Letta, disponibilità massima”

Redazione Ore 12