Politica

Il Capo dello Stato nel corso della sua visita a Cremona

Mattarella: “E’ iniziato il tempo della ripartenza Serve speranza e fiducia”

(Red) E’ un Mattarella che cerca di rilanciare le speranze del Paese. In questi giorni in cui cerca di visitare tante parti del Paese, non perde occasione per dare impulso alle Comunità, anche e soprattutto dove la Pandemia ha colpito duro. Lo ha fatto a Bergamo e lo ha fatto nella giornata di martedì anche a Cremona, una delle province d’Italia che più hanno subito la devastante prepotenza del virus. “Il tempo della ripartenza è cominciato e va vissuto con lo spirito di speranza e di fiducia nel futuro manifestato, ieri su queste pagine, da ragazzi e bambini delle scuole, che ringrazio con affetto”. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al giornale ‘La Provincia’ in occasione della sua visita ufficiale a Cremona per partecipare all’inaugurazione della nuova sede della Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. “Abbiamo attraversato mesi molto impegnativi – ha voluto sottolineare il capo dello Stato nel messaggio ai cremonesi – La lotta alla pandemia ha chiesto a tutti sacrifici e rinunce. Cremona ne è stata testimone, essendosi trovata in una delle frontiere più esposte. Tante persone hanno perso la vita. Non le dimenticheremo. Oggi siamo chiamati a una sfida importante, che orienterà il futuro del nostro Paese. Dovremo realizzare un nuovo equilibrio, migliorando la sostenibilità sociale, ambientale, economica del nostro modello di vita. Un’impresa che coinvolge tutti: istituzioni, corpi sociali, singole persone. Un’impresa non solo nazionale, ma europea, perché la dimensione della sfida è planetaria e riguarda il destino dell’intera umanità”. Arrivato all’ex Monastero di Santa Monica a Cremona per visitare il nuovo campus dell’Università Cattolica, il presidente della Repubblica è stato accolto con un applauso nel chiostro della sede cremonese dal Rettore Franco Anelli, dal presidente della Regione Attilio Fontana e dal sindaco di Cremona Gianluca Galimberti. Presenti anche il vescovo emerito mons. Dante Lafranconi e il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti. Dal 2020 l’Università Cattolica svolge l’attività accademica a Cremona presso l’ex Monastero di Santa Monica. Il polo universitario, sede delle facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali, ed Economia e Giurisprudenza, nasce come hub dell’innovazione e ospita aule, laboratori, ma anche tutti i servizi necessari allo studente durante la sua permanenza nel campus. La cerimonia di inaugurazione della nuova sede della Facoltà di Agraria si è aperta con l’inno di Mameli suonato da Lena Yokoyama, violinista del Museo del violino. Prima di recarsi nella sede dell’Ateneo il capo dello Stato ha scoperto una lapide in piazza del Duomo a ricordo delle vittime della pandemia di Covid-19.

Related posts

+++ Grillo, Bongiorno: “ Accuse gravissime da Macina, la denuncio” +++

Redazione Ore 12

Milano, l’ex Sindaco Albertini rinuncia alla sua candidatura. Centrodestra in difficoltà

Redazione Ore 12

Cartabellotta (Gimbe): Facile prevedere il caos tamponi”

Redazione Ore 12