Covid

Il mondo dello sport  mobilitato per il vaccino universale contro la pandemia

 

Da Federica Pellegrini e Martina Caironi a Gianmarco Tamberi. E poi Valerie Adams, Pau Gasol e Maja Martyna Wloszczowska, fino al presidente del Cio, Thomas Bach. Sono decine i campioni olimpici e paralimpici che si sono uniti in un appello ai leader del mondo per un accesso equo ai vaccini contro il Covid-19: in un video diffuso oggi dal Comitato Olimpico Internazionale, gli atleti provenienti da ogni angolo del pianeta ribadiscono l’importanza di restare uniti per continuare a combattere la pandemia e le sue conseguenze. “Noi uniamo il mondo attraverso la potenza dello sport – il messaggio dei campioni – Ora più che mai dobbiamo essere dalla stessa parte e utilizzare il potere dello sport, insieme al movimento olimpico e paralimpico per contribuire nella vittoria contro il Covid: perché noi andiamo più veloci, andiamo più in alto e siamo più forti quando siamo uniti”, sostengono riprendendo il motto olimpico.

Related posts

Dal 28 giugno l’Italia tornerà interamente bianca. Disco verde anche alla Valle ‘Aosta. Via le mascherine all’aperto

Redazione Ore 12

Allerta del Ministero della Salute: “Pandemia imprevedibile, il Paese si prepari”

Redazione Ore 12

Monitoraggio Gimbe: “In calo ricoveri intensive e decessi. Troppo lenta la somministrazione della quarta dose”

Redazione Ore 12