Roma Capitale

Il sit-in degli studenti del Lazio: “Congedo mestruale in ogni istituto”

Sit in davanti alle scuole per chiedere il congedo mestruale in ogni istituto. L’iniziativa è stata portata avanti oggi dagli studenti della Rete Studenti Medi del Lazio, che rientrati nelle loro aule dopo la pausa natalizia, hanno chiesto l’introduzione del congedo “per tutte quelle persone che soffrono di patologie legate al ciclo, come la dismenorrea”. La proposta si lega all’iniziativa di una scuola di Ravenna, che ha approvato la giustifica dei giorni di assenza causa dolori mestruali. Un’innovazione “che guarda ad unascuola più inclusiva e che si unisce alla battaglia sull’approvazione della carriera alias negli istituti”, dicono i giovani della Rete Studenti Medi del Lazio.
“La scuola deve essere presidio di inclusività– aggiungono i giovani- e il congedo mestruale non è solo una concessione giusta per persone con mestruazioni che soffrono ogni mese, ma è anche una battaglia contro il tabu del ciclo. Chiediamo che sia approvato in ogni scuola della Regione”.

Related posts

Ciampino, un uomo investe una donna e scappa con la sua auto. Fermato e arrestato dai Carabinieri

Redazione Ore 12

Buoni taxi da Roma Capitale per donne, over 65 e persone con disabilità

Redazione Ore 12

Lazio, Rocca: “Fiumicino tra i migliori scali al mondo, sia porta verso Roma e Regione”

Redazione Ore 12