Roma Capitale

Inceneritore di Aprilia, Cacciatore (Europa Verde): “E’ contro il Piano rifiuti della Regione Lazio”

“Apprendo l’esistenza di un progetto per un nuovo impianto di incenerimento per la città di Aprilia. La proposta, avanzata da un gruppo privato già proprietario di un tmb, prevede un mega impianto da 430.000 tonnellate ed è stata inviata alla Regione Lazio per la procedura di Valutazione di impatto ambientale (Via)”. Parole del consigliere regionale del Lazio Marco Cacciatore (Europa Verde), presidente Commissione X Urbanistica, Politiche abitative, Rifiuti della Pisana.
“L’incenerimento dei rifiuti è ad alto impatto per l’ambiente e dannoso per la salute dei cittadini, ed è il modo sbagliato per chiudere il ciclo dei rifiuti, dato che rappresenta un ostacolo all’incremento della raccolta differenziata e alle conseguenti forme di trattamento a minor impatto ambientale. Oltretutto, un progetto delle dimensioni stimate è, secondo me con tutta evidenza, sovradimensionato rispetto ai fabbisogni di trattamento della Provincia di Latina. Tale impianto sarebbe destinato a lavorare a basso regime con possibili ricadute negative sia in termini economici – per tutta la cittadinanza – che di reale recupero energetico. Dimostrando così che le esigenze del business insostenibile sono in realtà anti-economiche, oltre che dannose per le comunità”, conclude.

Related posts

Roma, Durigon (Lega): sicurezza, con il Pd l’illegalità dilaga

Redazione Ore 12

Roma, piani di zona, Assemblea Capitolina: ok in Aula ad annullamento convenzioni Monte Stallonara

Redazione Ore 12

Riaperta la Torretta Valadier di Ponte Milvio

Redazione Ore 12