Cronaca

Incidente mortale sul lavoro all’Interporto di Bologna. Perde la vita un giovane operaio di 22 anni

Ancora un incidente mortale sul lavoro in Italia. Un operaio di 22 anni ha perso la vita, nella notte, schiacciato tra un camion e la pedana per il carico e lo scarico delle merci, nell’interporto di Bologna, a Bentivoglio. Stando alle prime ricostruzioni dei carabinieri, il 22enne, di origini africane, stava lavorando in un magazzino quando è rimasto bloccato tra il punto di carico e scarico merci, la paratia, e il camion parcheggiato a ridosso per le operazioni di scarico. Il ragazzo è morto all’istante. Ancora ignote le esatte dinamiche del sinistro, che profilandosi come un incidente sul lavoro, è stato affidato alla ricostruzione dei militari dell’Unità Operativa Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro. Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Molinella e il personale della medicina del Lavoro. Sergio Crespi, direttore generale dell’Interporto di Bologna, si è detto “addolorato e rattristato” per quanto accaduto. “Ora – ha aggiunto – dobbiamo capire come è successo” e lasciar spazio alle indagini.

Related posts

Tragedia nell’Aquilano, bimba muore travolta da una porta di calcio

Redazione Ore 12

Aiuti indebiti dalla Regione, scoperti e denunciati dalla Gdf in Fvg

Redazione Ore 12

Caso Saman, gli inquirenti sempre più convinti del suo omicidio

Redazione Ore 12