Roma Capitale

Intercettato ed arrestato dai Carabinieri a Roma un uomo trovato in possesso di 32 kg di hashish

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Trastevere, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma hanno arrestato in flagranza un 32enne romano, gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella serata del 24 maggio, transitando in via Mattia Battistini, i Carabinieri hanno notato l’uomo che si muoveva con fare sospetto, nei pressi di alcuni parcheggi condominiali e lo hanno controllato. Apparso subito nervoso, il 32enne è stato trovato in possesso di 1,2 Kg di hashish, suddivisi in 12 panetti. Ispezionando i luoghi circostanti i Carabinieri hanno rinvenuto ulteriori 23,8 kg della medesima sostanza stupefacente, occultati in tre sacchetti posizionati nei pressi di un box auto mentre all’interno del medesimo garage hanno recuperato altri 24,7 kg sempre di hashish. I quasi 50 Kg di hashish complessivi sono stati sequestrati mentre l’arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa di essere condotto presso le aule di piazzale Clodio dove l’arresto è stato convalidato ed è stato posto ai domiciliari. Al momento ci si trova nella fase delle indagini preliminari, per cui per gli indagati vige il principio di presunzione di non colpevolezza fino a sentenza definitiva.

Related posts

E’ grave a Policlinico Umberto I la ragazza israeliana accoltellata a Termini

Redazione Ore 12

Ambiente, approvato in Assemblea Capitolina il Regolamento del verde

Redazione Ore 12

Agguato tra giovani ad Alatri (Fr), clinicamente morto un ragazzo di 18 anni. L’ombra lunga dell’intervento di qualche adulto

Redazione Ore 12