Roma Capitale

Italo treno cambia casa e trasferisce il suo head quarter sulla via Casilina

Italo cambia sede a Roma e trasferisce il suo head quarter in Via Casilina 1, dopo quasi 10 anni dalla partenza del primo Italo dalla banchina di Napoli, il 28 aprile 2012.
La progettazione della nuova sede nasce dalla volontà di Italo di acquisire nuovi spazi e di racchiudere in un unico ambiente la vision e la mission aziendale, realizzando così nuovi uffici sostenibili, digitali e pensati a misura dei dipendenti. Il cuore pulsante del nuovo head quarter è la sala operativa, progettata per essere visibile dall’esterno grazie alle vetrate trasparenti e funzionale al lavoro quotidiano. La sala operativa è suddivisa in due aree: un’area operativa studiata per garantire una buona visibilità del videowall da tutte le postazioni e fornita delle attrezzature necessarie al monitoraggio costante e h24 della circolazione ferroviaria, e un’area risto/relax per permettere di gestire lo stress nei momenti di gestione straordinaria, senza lasciare la postazione. “Abbiamo voluto fortemente una sede più flessibile e dinamica, che stimolasse l’energia e la creatività, grazie a nuovi spazi dove i nostri dipendenti possono lavorare al meglio ed esprimere al massimo il proprio potenziale – spiega Gabriele Cerratti, direttore HR di Italo -. La nuova sede trasmette la missione ed i valori della nostra azienda tra cui, in primis, ci sono sicurezza esostenibilità: i nuovi uffici, infatti, sono progettati nel totale rispetto delle norme delle distanze di sicurezza per il Covid e cavalcano il sentiment di ripartenza e di sfida che è alla base di tutti i progetti di Italo”.

Related posts

Uefa Euro 2020, Roma: videomapping in Piazza del Campidoglio per raccontare 60 anni di tifo per gli Azzurri

Redazione Ore 12

Nettuno, i Carabinieri portano colombe pasquali alla Caritas

Redazione Ore 12

Corrotti (Lega): “Fallito il piano rom della Raggi”

Redazione Ore 12