Roma Capitale

Ladri di biciclette arrestati dai Carabinieri all’Esquilino

Nel corso dei normali controlli del territorio, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante hanno arrestato un 43enne romano e un 24enne egiziano, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, il 24enne irregolare sul territorio nazionale, con l’accusa di furto aggravato in concorso. I due, in via Principe Amedeo all’altezza del “mercato Esquilino”, dopo aver adocchiato una bici legata ad un palo della segnaletica stradale, hanno divelto la catena che la teneva assicurata e dopo essersene impossessati si sono allontanati. La scena è stata notata anche dai Carabinieri di pattuglia che stavano transitando proprio nei pressi del mercato rionale. Dopo averli inseguiti a piedi e raggiunti i due sono stati ammanettati. Sul posto poco dopo è giunto anche il proprietario del mezzo a due ruote, a cui è stata restituita la bici, mentre la coppia è stata portata in caserma. Al termine della redazione degli atti i due sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Related posts

San Basilio, Blitz antidroga dei Carabinieri. 16 gli arresti

Redazione Ore 12

Torna a Santa Maria in Trastevere il tradizionale pranzo di Natale con i meno fortunati

Redazione Ore 12

Roma, i Carabinieri arrestano 9 persone in poche ore e sequestrano 2,5 kg di stupefacente e 30mila euro in contanti frutto dello spaccio

Redazione Ore 12