Roma Capitale

L’artigianato non è più di casa nel centro di Roma, gli operatori passano da 5000 a 1000

Ci sono sempre meno artigiani che popolano il centro storico di Roma, un tempo pieno di queste attività. A divulgare i dati di questo particolare ‘spopolamento’ della Capitale nell’arco di 30 anni è il presidente della Camera di Commercio di Roma Lorenzo Tagliavanti. “Nel 1991 il censimento dell’Istat segnalava nel centro di Roma 5mila botteghe artigiane, non esisteva chilometro quadrato al mondo così denso di attività artigiane. Nel 2000 nel centro storico ce n’erano meno di duemila, ad oggi meno di mille”, ha detto Tagliavanti durante la presentazione di AltaRoma fashion week. A suo avviso, uno dei temi da affrontare è come “reintrodurre botteghe nel centro storico di Roma”.

Related posts

Assemblea Capitolina, il Presidente sarà Riccardo Corbucci del Pd

Redazione Ore 12

Coppia in trasferta delinquenziale a Roma intercettata ed arrestata dai CarabinieriI Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato una coppia lui un 40enne di Frosinone e lei della provincia di Padova di 30 anni, accusati del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo anfetamina. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria, durante uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno notato una coppia in strada con atteggiamento sospetto ed hanno deciso di sottoporli ad un controllo. Il 40enne, sprovvisto di un documento di riconoscimento, ha fornito delle generalità ai Carabinieri che a seguito di immediati accertamenti sono risultate false. I militari hanno quindi sottoposto ad un’accurata perquisizione i due, all’esito della quale la donna, in una tasca interna dei pantaloni, è stata trovata in possesso di 13 involucri contenenti anfetamina e metanfetamina (MDMA), nonché di un bilancino di precisione e 350 euro in contanti, mentre l’uomo, all’interno degli slip, occultava ulteriori 9 involucri della medesima sostanza, nonché di 170 euro in contanti. Gli arrestati, all’esito dell’udienza di convalida del Tribunale, sono stati sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Roma.I Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato una coppia lui un 40enne di Frosinone e lei della provincia di Padova di 30 anni, accusati del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo anfetamina. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria, durante uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno notato una coppia in strada con atteggiamento sospetto ed hanno deciso di sottoporli ad un controllo. Il 40enne, sprovvisto di un documento di riconoscimento, ha fornito delle generalità ai Carabinieri che a seguito di immediati accertamenti sono risultate false. I militari hanno quindi sottoposto ad un’accurata perquisizione i due, all’esito della quale la donna, in una tasca interna dei pantaloni, è stata trovata in possesso di 13 involucri contenenti anfetamina e metanfetamina (MDMA), nonché di un bilancino di precisione e 350 euro in contanti, mentre l’uomo, all’interno degli slip, occultava ulteriori 9 involucri della medesima sostanza, nonché di 170 euro in contanti. Gli arrestati, all’esito dell’udienza di convalida del Tribunale, sono stati sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Roma.

Redazione Ore 12

Carabinieri bloccano a Trastevere un piromane, aveva già incendiato tre cassonetti

Redazione Ore 12