Esteri

Liberati in Nigeria gli studenti rapiti nel mese di marzo

Gli ultimi 29 studenti ancora prigionieri, su un gruppo di 39 persone rapite l’11 marzo scorso dalla loro università nel Nord-Ovest della Nigeria, sono stati rilasciati nella giornata di mercoledì: lo ha confermato Samuel Aruwan, ministro degli Interni e della Sicurezza dello Stato di Kaduna. “Il Comando della Polizia di Stato di Kaduna ha informato il governo dello Stato di Kaduna del rilascio degli studenti in ostaggio”, ha detto in una nota che non fornisce dettagli sulle circostanze del rilascio degli studenti o sul loro stato di salute. Un primo gruppo di dieci studenti era stato trovato dalle forze di sicurezza nelle settimane successive all’attacco alla loro università alla periferia della città di Kaduna, uno dei tanti rapimenti di massa compiuti da bande criminali nelle scuole e nelle università del nordest della Nigeria negli ultimi mesi.

Related posts

Mancato disastro aereo di Denver, le autorità di regolamentazione del volo americane sospendono i voli dei Boeing 777

Redazione Ore 12

Di Maio: “Soluzione diplomatica della crisi Russia-Ucraina”

Redazione Ore 12

Capitol Hill, auto contro le barriere. Ucciso un agente e l’assalitore

Redazione Ore 12