Roma Capitale

Magi-Fassina: nostra Pdl primo passo per fase costituente

“Dobbiamo avviare una fase costituente per Roma Capitale. È sempre più evidente l’urgenza di interventi per definire un adeguato assetto istituzionale e le conseguenti funzioni e risorse finanziarie. La congiuntura politico-istituzionale con un Governo del Presidente sostenuto da una larghissima maggioranza è un’opportunità. Dobbiamo procedere per passi perché vanno fatte maturare le condizioni politiche per arrivare a riconoscere Roma come Capitale della Repubblica dotandola di un ordinamento più adeguato alle sue funzioni e alle aspettative dei cittadini”, così in una nota i deputati Riccardo Magi e Stefano Fassina. “Il primo passo lo abbiamo indicato nella nostra proposta di legge n 2893. In sostanza, prevede l’attuazione dello Statuto della Città Metropolitana: l’elezione diretta del Presidente e dell’assemblea della Città Metropolitana e, contestualmente, la trasformazione dei Municipi in Comuni veri e propri. Soltanto su tale assetto istituzionale si possono incardinare i poteri speciali e le risorse aggiuntive per la Capitale. È necessario il massimo impegno di tutti i gruppi politici affinché entro la fine della legislatura si approvino almeno i tasselli fondamentali del riassetto di Roma. Finalmente, dopo anni di iniziative che portiamo avanti anche attraverso l’Osservatorio parlamentare su Roma, arriviamo alla calendarizzazione in Commissione Affari Costituzionali della Camera delle proposte su Roma. Non possiamo perdere tempo”, concludono i deputati Riccardo Magi di +Europa e Stefano Fassina di Leu, firmatari della proposta di legge sull’ordinamento di Roma su cui sarà avviato l’esame in commissione questa settimana.

Related posts

La Polizia di Roma Capitale ha festeggiato il Patrono San Sebastiano

Redazione Ore 12

Teatri di posa e spazi all’aperto, con attenzione all’attrattività e alla sostenibilità

Redazione Ore 12

Confermato caso di variante brasiliana Covid all’Istituto Sinopoli-Ferrini di Roma, Scuola chiusa e tamponi al personale

Redazione Ore 12