Cronaca

Malati di Covid sottoposti a terapie con anestetici a Brescia, uno è morto. Arrestato un medico

Arrestato e posto ai domiciliari un medico che svolgeva servizio come Primario in un noto ospedale del bresciano. L’uomo è sospettato di omicidio. Almeno due pazienti, infatti, uno di loro  avrebbero perso la vita dopo essere stato sottoposto a terapie con anestetici per combattere l’infezione da Covid. L’indagine va comunque avanti e tre salme sono state esumate per indagini autoptiche e tossicologiche. All’interno di tessuti ed organi di una di esse, c’era un farmaco anestetico e miorilassante comunemente usato nelle procedure di intubazione e sedazione del malato che, se utilizzato al di fuori di specifici procedure e dosaggi, può determinare la morte del paziente. 

Related posts

S.M. Capua Vetere, striscione contro gli agenti della penitenziaria su un cavalcavia a Roma

Redazione Ore 12

Terra dei fuochi, i Carabinieri grazie ai sorvoli sequestrano aziende e aree di sversamento di rifiuti

Redazione Ore 12

Mafia, Coldiretti: si infiltra tra 4,1 mln di italiani affamati

Redazione Ore 12