La guerra di Putin

Mattarella: “Obiettivo è sconfiggere la prepotenza e far vincere la pace”

 

“Il nostro obiettivo non è continuare la guerra ma sconfiggere la prepotenza di chi la muove, facendo vincere la pace e la convivenza, nella libertà e nel rispetto del diritto”. Lo ha ribadito il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che si trova a Medolla, nel modenese, per l’anniversario del terremoto in Emilia.
“L’accoglienza che, anche nei Comuni colpiti dal sisma del 2012, è stata offerta alle famiglie, alle donne, ai ragazzi ucraini in fuga da questa guerra scellerata di aggressione sono una prova di come la solidarietà resti sempre un filo robusto che tesse le vite e le storie – ha sottolineato il capo dello Stato -. Di questa accoglienza dobbiamo essere orgogliosi. Perché è una prova di umanità che fa comprendere al mondo, e anche agli aggressori” che il nostro obiettivo è la pace.

aggiornamento la Guerra di Putin ore 16.44

Related posts

L’appello dell’Unicef: “Uccisi anche i bambini”. Chiesta la sospensione dei bombardamenti

Redazione Ore 12

Zelensky al Parlamento Ue: “Siate davvero al nostro fianco”

Redazione Ore 12

Draghi: “Accolti già 60mila profughi. Chissà quanti ne arriveranno dopo”

Redazione Ore 12