Roma Capitale

Nel Lazio Rt sotto quota 1, ma l’allerta è diffusa in tutto il territorio

Nel Lazio su quasi 15 mila tamponi (-30) e oltre 21 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 1.256 casi positivi (+68), 18 decessi (-20) e +1.123 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale e’ al 3%. I casi a Roma sono sotto quota 500. “Stimiamo il valore rt sotto 1, ma altissimo il livello di attenzione”, dice l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato. Sempre l’Assessore D’Amato fornisce i dati sulle vaccinazioni: “Raggiunta la quota delle 100 mila vaccinazioni rivolte agli over 80 nel Lazio che rappresenta il 30% dei vaccinati over 80 dell’intero Paese e sono già oltre 10 mila le vaccinazioni effettuate per le Forze dell’Ordine. Per noi è prioritario mettere in sicurezza gli anziani più esposti alle complicanze del Covid. Procede anche la campagna vaccinale rivolta al personale scolastico e sono oltre 85 mila le prenotazioni effettuate. Presto partiranno le prenotazioni per le fasce di età 79, 78 e 77 anni. Sono preoccupato dell’incertezza sugli arrivi e le forniture dei vaccini, in particolar modo Astrazeneca e anche Moderna. Questo non ci aiuta in un momento in cui viaggiamo stabilmente sulle 12 mila somministrazioni al giorno e possiamo agevolmente andare a 35 mila”. 

Related posts

Iniziato l’esame della proposta di legge che istituisce l’Azienda sanitaria “Lazio.0”

Redazione Ore 12

Covid, con Carta Spesa Roma contributi economici per 50mila famiglie

Redazione Ore 12

Tor Bella Monaca, nuova visita dei Carabinieri nella piazza dello spaccio. Manette per cinque persone e sequestro di decine di dosi tra eroina e cocaina

Redazione Ore 12