Primo piano

Olimpiadi di Tokyo, il pressing dei giapponesi blocca gli accessi del pubblico alle gare

(Red) Alla fine le autorità giapponesi hanno dovuto tener conto della diffusione del virus e soprattutto delle sue varianti e decretare il blocco degli accessi del pubblico alle gare dei Giochi Olimpici. Adesso è ufficiale. Nei giorni scorsi solo indiscrezioni che però andavano nella direzione della decisione presa oggi. La notizia è stata data dal ministro per i Giochi, Tamayo Marukawa, che ha comunicato la decisione degli organizzatori a 15 giorni dall’apertura dell’Olimpiade.
L’annuncio segue la comunicazione da parte del Governo giapponese di istituire a Tokyo un altro stato di emergenza fino al 22 agosto, per il timore che i Giochi possano innescare un’ulteriore ondata di contagi. Alla riunione che si è tenuta oggi hanno partecipato il presidente del Comitato olimpico internazionale, Thomas Bach, arrivato oggi a Tokyo, e i rappresentanti degli altri quattro organi coinvolti: il Comitato organizzatore, il Comitato paralimpico internazionale, il Governo centrale e quello metropolitano di Tokyo.
Oltre che nella capitale Tokyo, l’Olimpiade si terrà a porte chiuse anche nelle sedi delle tre prefetture limitrofe di Chiba, Kanagawa e Saitama, ha spiegato ancora Marukawa in conferenza stampa.
aggiornamento Olimpiadi di Tokyo dell’8 luglio ore 22.40

Related posts

Guardia di Finanza, operazione Green scam di contrasto alla criminalità economica e finanziaria

Redazione Ore 12

Migranti, a Trapani sbarcati in 847 dalla nave Sea Eye 4

Redazione Ore 12

Camorra, patrimonio per 30 milioni di euro sequestrato dalla Dia a due imprenditori casertani

Redazione Ore 12