Covid

Oms, ai Paesi con basso reddito è arrivato soltanto lo 0,2% dei vaccini

 “A livello globale sono state distribuite più di 800mila dosi di vaccino, ma l’80% di essi è andata a paesi di reddito alto o medio: i paesi di basso reddito hanno ricevuto lo 0,2%”. Lo ha detto il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, intervenuto ad un convegno online organizzato dalla missione permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra e aperto dal cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin. “La pandemia ha mostrato cosa l’umanità è capace di fare al suo meglio e al suo peggio”, ha detto Tedros Adhanom. “Non c’è test più grande di solidarietà dell’attuale corsa ai vaccini: rimangono disparità scioccanti e in crescita nella distribuzione globale di questi strumenti che salvano la vita”, ha sottolineato il direttore generale dell’Oms. “Apprezziamo molto la leadership di Papa Francesco e il suo impegno per fare appello per una giusta condivisione dei vaccini e il suo impegno per l’uguaglianza sanitaria e la copertura sanitaria universale”.

Related posts

Pandemia Covid, ricerca della Coldiretti: “Minore speranza di vita a Bergamo”

Redazione Ore 12

Vaccini, Gimbe: “Prima dose somministrata nel 18,8% della popolazione”

Redazione Ore 12

Ue, il 45% degli adulti è immunizzato con 2 dosi 376 mln le vaccinazioni

Redazione Ore 12