Roma Capitale

Ostia, denuncia della Lega: “Topi, rifiuti e abbandono nella spiaggia dell’ex ufficio tecnico”

“Ricoveri di fortuna, bottiglie spaccate, carcasse di topi a pochi metri dalla spiaggia. Tutto in pieno centro di Ostia, di fronte alla ex colonia Vittorio Emanuele, nell’ex ufficio tecnico del Municipio, oggi struttura abbandonata a se stessa con una spiaggia libera adiacente le cui condizioni di manutenzione sono vergognose”. A denunciarlo con un dossier fotografico sono Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio e Fabrizio Santori, dirigente romano della Lega.

“Una situazione indecente e pericolosa per gli avventori di quelle spiagge e per chiunque passi su quel tratto di lungomare. L’amministrazione conosce benissimo il degrado che di quell’area che di notte diventa luogo di ricovero per senza tetto ma anche per chiunque voglia appartarsi per svolgere qualunque tipo di attività senza alcun controllo. Mentre la giunta grillina continua a farsi selfie e a pensare a ciclabili illegittime, il territorio è in una condizione di incuria e degrado mai vista, con il risultato dell’ennesimo danno di immagine per l’intera città e per i suoi cittadini che non meritano tutto questo”, concludono i dirigenti leghisti.

Related posts

Santori (Lega): “Erbacce secche e cartoni intorno al monumento a Giacomo Matteotti”

Redazione Ore 12

Regione Lazio, Zingaretti lancia un protocollo su ricerca e innovazione

Redazione Ore 12

Peste suina, Giannini (Lega Lazio): “La Regione ha fallito”

Redazione Ore 12