Roma Capitale

Palazzine Ater di Tor Bella Monaca, nuova ‘sorpresa’ dei Carabinieri. Denunciato un 29enne che aveva occupato un appartamento e si era anche allacciato abusivamente alla rete elettrica

La scorsa serata, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, con ausilio di personale specializzato della società elettrica Areti Spa, hanno eseguito controlli nella palazzina popolare in via Santa Rita da Cascia 30. Ad esito delle verifiche, un 29enne algerino, senza fissa dimora e già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma per reati di droga, è stato denunciato per invasione di edificio e furto aggravato di energia elettrica. I Carabinieri hanno accertato che l’uomo aveva occupato abusivamente un immobile del palazzo, di proprietà dell’Ater e attualmente libero in quanto in attesa di regolare assegnazione, allacciandosi illecitamente alla fornitura di energia elettrica condominiale. L’allaccio abusivo è stato immediatamente rimosso e l’appartamento, lasciato poi spontaneamente dal 29enne, è stato rimesso in sicurezza e riaffidato all’ente proprietario.

Related posts

Era latitante dal 2019, rintracciato e arrestato dalla Municipale nel campo rom di via Candoni

Redazione Ore 12

Mobilità di Roma Capitale, tram 8 fermo per sei mesi e stop alle 21 per metro A e B

Redazione Ore 12

Tor Bella Monaca, inarrestabile l’azione dei Carabinieri. Altri 4 pusher finiscono in manette

Redazione Ore 12