Economia e Lavoro

Piano del colosso Liquigas sulla sostenibilità ambientale

Liquigas, società italiana di distribuzione di Gpl e Gnl per uso domestico, commerciale e industriale, ha presentato il suo Piano Strategico di Sostenibilità al 2025. Lo scopo di ciò è quello di portare alla rivoluzione energetica del Paese favorendo la conversione green dell’azienda, basandosi sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdg) dell’Onu per il 2030.

Simone Cascioli, Responsabile Hse, Sostenibilità e Innovazione di Liquigas, riassume le ambizioni di quest’ultima: “Da sempre siamo convinti che la sostenibilità sia un asset determinante per generare sviluppo e benessere futuro. La scelta di Liquigas è quella di rafforzare ulteriormente il proprio impegno con nuove iniziative e obiettivi per rispondere concretamente alla chiamata all’azione che ci giunge dalle comunità territoriali. Il nostro Piano Strategico va proprio in questa direzione e mira a coinvolgere tutti i nostri stakeholder in un percorso pragmatico e trasparente”.

Grazie a un piano basato sugli otto Sdg identificati come funzionali alle proprie attività l’azienda punta a integrare maggiormente la sostenibilità nel proprio modello di business attraverso diverse dimensioni in base ai vari punti in questione.

Le cinque dimensioni trattate sono le seguenti: la salvaguardia della salute e della sicurezza per tutte le fasi della catena del valore, istruendo a tal fine lavoratori, fornitori e dipendenti; migliorare la qualità dell’aria e combattere il cambiamento climatico, diminuendo l’impatto ambientale della produzione e favorendo il risparmio d’energiala valorizzazione dell’industria italiana, aiutando le imprese a ridefinire la produttività attraverso l’efficientamento energeticopromuovere la legalità, combattendo i comportamenti abusivi anche grazie allo sviluppo di nuovi sistemi tecnologicivalorizzare tutte le personalità legate a Liquigas come abilitatori del cambiamento, impostando una cultura aziendale orbitante attorno ai concetti di sostenibilità, innovazione, inclusione e diversità.

Tutto questo rientra nell’adesione da parte della società a partire dal 2012 al programma ‘Responsible Care’ per la promozione dello Sviluppo Sostenibile dell’Industria Chimica mondiale. Il tutto, dunque, per coordinare progetti e iniziative in corso d’opera con i nuovi obiettivi posti dalla compagnia.

Liquigas e il Gruppo Shv Energy, di cui la prima fa parte, si prefiggono come scopo la tutela ambientale, al fine di raggiungere la fornitura al 100% di energia da fonti rinnovabili entro il 2040. Un esempio che si spera possa guidare l’intero panorama produttivo italiano nel campo energetico, un traguardo per il quale l’azienda vuole contribuire con tutte le sue risorse.

AGC GreenCom

Related posts

Visco (Banca d’Italia): “L’Italia recupererà oltre la metà del Pil del 2020”

Redazione Ore 12

Cibo biologico, record di consumi per il Made in Italy

Redazione Ore 12

Fisco, Franco: “Necessaria riforma complessiva”

Redazione Ore 12