Roma Capitale

Picca (Lega): “Bonificare subito da siringhe e rifiuti la pineta delle acque rosse ad Ostia”

“Quello che abbiamo visto all’interno della Pineta Acque Rosse ci ha lasciato senza parole. Un’immagine agghiacciante vedere quell’albero caduto completamente  trafitto, ricoperto e circondato da siringhe usate da chi probabilmente di notte cerca un riparo nascosto per fare uso di sostanze stupefacenti. Come Lega abbiamo presentato immediatamente una segnalazione urgente agli uffici competenti affinché venga bonificata l’area e messa in sicurezza la zona poiché rappresenta un serio pericolo per chi nelle ore diurne si reca al parco per svolgere attività sportiva e per le tante famiglie che lì passeggiano e portano i bambini a giocare”. Così in una nota Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio, e Marco Mambor e Antonella Riti del direttivo.  “La Pineta Acque Rosse è l’esempio di tanti gioielli del nostro territorio mal tenuti e abbandonati al degrado dall’amministrazione. Abbiamo chiesto l’immediato intervento di bonifica e messa in sicurezza soprattutto per quanto riguarda l’area interna alla Pineta Acque Rosse, entrando da Via delle Azzorre, fronte Parco Gioacchino Angelo, dove si trova un albero caduto con numerose siringhe usate conficcate nello stesso ed altre abbandonate in terra, segno evidente che quello è divenuto un luogo che fa da riparo ed utilizzato da chi fa uso di sostanze stupefacenti”. 

Related posts

Disco verde della Pisana a tre nuovi Direttore Generali per la Sanità

Redazione Ore 12

Selvaggia Lucarelli aggredita dai non vax a Roma. Colpita da una testata

Redazione Ore 12

D’Amato (Regione Lazio): “Rischio concreto di chiusura delle scuole”

Redazione Ore 12