Regioni

Regione Lombardia ha un piano di sostegno e programmi di intervento contro la crisi economica

 

A seguito dell’emergenza Covid-19, Regione Lombardia ha approvato il Programma degli interventi per la ripresa economica previsto dalla legge regionale n.9 del 4 maggio 2020, cosiddetto “PIANO LOMBARDIA”, avviando le prime opere sul territorio con un investimento di 400 milioni di euro. L’obiettivo del Piano Lombardia è quello di iniettare nell’economia lombarda risorse destinate ad attivare la filiera degli investimenti pubblici nel tentativo di accompagnare la ripresa economica del settore produttivo regionale colpito dagli effetti della pandemia. Tra il 2021 e il 2022 l’investimento regionale complessivo è cresciuto di 3,86 miliardi di euro destinati a Comuni, Province e altri enti della Lombardia. Grazie a questo ingente sforzo entro il 2027 saranno realizzati interventi per un valore complessivo di oltre 6 miliardi.  Per le infrastrutture e la mobilità, sono previsti finanziamenti regionali per oltre 2,1 miliardi di euro (che attiveranno investimenti per un valore complessivo di quasi 4,2 miliardi), destinati ad interventi sul territorio definiti attraverso un lavoro di consultazione di stakeholder ed enti locali già avviato con i Tavoli territoriali. In particolare: 547,7 milioni per opere ferroviarie; 80,5 milioni per il trasporto pubblico e lo sviluppo dell’intermodalità; 146,5 milioni per la mobilità ciclistica; 17,8 milioni per la navigazione; 818,7 milioni per il potenziamento e la riqualificazione del sistema viario; 523 milioni per l’accessibilità alle Olimpiadi invernali di Milano – Cortina 2026.

Il programma non si limita ad interventi infrastrutturali ma prevede interventi in vari settori, anche in un’ottica green ed eco-sostenibile.  Sono previsti, infatti, importanti investimenti per la difesa del suolo, incentivi per la rigenerazione urbana, il recupero dei borghi storici, risorse per la rimozione dell’amianto dagli edifici scolastici, sostituzione degli impianti termici obsoleti e delle caldaie inquinanti negli immobili pubblici, interventi di disinquinamento delle acque e recupero delle sponde dei laghi, interventi per la valorizzazione e lo sviluppo della montagna, interventi per il sistema irriguo agricolo e interventi per il settore forestale.  Sono inoltre previsti importanti investimenti per il recupero del patrimonio edilizio pubblico, abitativo e scolastico, per le politiche sociali e il settore sportivo ed il sostegno della ricerca.  ​​​​​La dashboard seguente – in un’ottica di trasparenza e accountability – ha lo scopo di aggiornare costantemente il monitoraggio sugli interventi previsti nei singoli bandi regionali a favore di tutti i cittadini, degli enti locali e degli stakeholder del territorio.

Related posts

Consorzio Porto Vecchio di Trieste, c’è l’accordo per la riqualificazione

Redazione Ore 12

Regioni, effetto anticiclone sull’Italia. Le previsioni de ilMeteo.it

Redazione Ore 12

L’Emilia-Romagna chiama i giovani e i talenti, una legge per investire sulle loro competenze

Redazione Ore 12