Regioni

Regione Marche, inaugurato il primo tratto della pedemontana

La società Quadrilatero Marche-Umbria, controllata di Anas (Gruppo FS italiane), ha aperto al traffico il primo stralcio funzionale ‘Fabriano-Matelica Nord’ della strada Pedemontana delle Marche, asse di collegamento tra le direttrici Perugia-Ancona e Foligno-Civitanova Marche.“E’ una giornata storica per tutta la nostra Regione – ha detto il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli – perché l’inaugurazione di questo stralcio della Pedemontana rappresenta un traguardo molto importante. Un’opera sognata da tanti anni che oggi finalmente è una realtà che collega nel suo primo stralcio Fabriano e Matelica e ci dà la percezione di quello che potrà diventare la Pedemonatana delle Marche quando raggiungerà Muccia e poi potrà proseguire nelle altre zone del nostro entroterra: uno strumento fondamentale per le attività e per i servizi e un’opportunità preziosa per rilanciare il nostro territorio soprattutto dopo il Sisma del 2016”.- “L’apertura della Fabriano-Matelica al traffico – ha aggiunto l’assessore alle Infrastrutture Francesco Baldelli – è un passaggio epocale per questa provincia e per tutte le Marche. Nella nostra visione complessiva, vogliamo unire le grandi arterie della nostra regione, come la SS76 e la SS77, con una grande pedemontana e un sistema di pedemontane e intervallive che colleghino le cinque province marchigiane.

Related posts

Buono scuola, Regione Lombardia ci mette 24 milioni per aiutare famiglie nel pagare le rette

Redazione Ore 12

Nuove linee di sviluppo strategico per la Sardegna. Una ricetta in otto grandi obiettivi

Redazione Ore 12

Arte, Milano: Inaugurata mostra “L’amor che move il sole e l’altre stelle”

Redazione Ore 12