Regioni

Regione Marche, inaugurato il primo tratto della pedemontana

La società Quadrilatero Marche-Umbria, controllata di Anas (Gruppo FS italiane), ha aperto al traffico il primo stralcio funzionale ‘Fabriano-Matelica Nord’ della strada Pedemontana delle Marche, asse di collegamento tra le direttrici Perugia-Ancona e Foligno-Civitanova Marche.“E’ una giornata storica per tutta la nostra Regione – ha detto il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli – perché l’inaugurazione di questo stralcio della Pedemontana rappresenta un traguardo molto importante. Un’opera sognata da tanti anni che oggi finalmente è una realtà che collega nel suo primo stralcio Fabriano e Matelica e ci dà la percezione di quello che potrà diventare la Pedemonatana delle Marche quando raggiungerà Muccia e poi potrà proseguire nelle altre zone del nostro entroterra: uno strumento fondamentale per le attività e per i servizi e un’opportunità preziosa per rilanciare il nostro territorio soprattutto dopo il Sisma del 2016”.- “L’apertura della Fabriano-Matelica al traffico – ha aggiunto l’assessore alle Infrastrutture Francesco Baldelli – è un passaggio epocale per questa provincia e per tutte le Marche. Nella nostra visione complessiva, vogliamo unire le grandi arterie della nostra regione, come la SS76 e la SS77, con una grande pedemontana e un sistema di pedemontane e intervallive che colleghino le cinque province marchigiane.

Related posts

Trenitalia, Corradi: “Entro tre anni alta qualità treni pendolari”

Redazione Ore 12

Regione Umbria, passi in avanti per il rilancio dell’Aeroporto Internazionale. La Presidente Tesei: “Infrastruttura strategica, con significativi ritorni per l’economia regionale”

Redazione Ore 12

Dalla Regione Puglia stanziati tre milioni di euro per il comparto ittico

Redazione Ore 12