Roma Capitale

Riaperti a Roma i nidi comunali a gestione diretta e indiretta

Riaperti dal 1° settembre i nidi capitolini. I bambini da 0 a 3 anni, iscritti nelle circa 400 strutture a gestione diretta e indiretta di Roma Capitale per l’anno educativo 2021-2022, sono oltre 16mila. In virtù della disposizione della Regione Lazio che ha previsto la sospensione del “sistema a bolle”, Roma Capitale torna alla consueta organizzazione dei nidi in sezioni, mantenendo comunque sia la stabilità dei gruppi che le misure di sicurezza previste come l’ingresso scaglionato e la misurazione della temperatura, in aderenza alla normativa vigente.

Come ogni anno, i primi a rientrare saranno i bambini che già l’anno scorso sono stati iscritti al servizio. Per i bambini nuovi iscritti il “progetto accoglienza” di Roma Capitale prevede un inserimento scaglionato e personalizzato.
L’avvio dell’anno educativo segue il D.L. 111/2021 e le circolari esplicative del Ministero dell’Istruzione, in ultimo quella emanata il 30 agosto 2021.

Related posts

Vaccini, al via prenotazioni con App della Regione Lazio

Redazione Ore 12

Roma, immobile Via Magliani, Rocca (FdI): bene risposta Inps sul recupero del palazzo

Redazione Ore 12

Rifiuti, Mattia : “Raggi scarica responsabilità”

Redazione Ore 12