Economia e Lavoro

Riflettori del fisco Comunitario Ue su cripto e valute elettroniche

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sulla tassazione di nuove aree come i cripto asset e le valute elettroniche, con l’obiettivo di “frenare frodi e evasione fiscali”. Lo strumento prescelto, secondo quanto recita un comunicato, è la futura revisione della Direttiva europea sulla cooperazione amministrativa, in particolare nella parte riguardante il miglioramento del coordinamento delle autorità fiscali nazionali.  “Questa iniziativa – afferma Bruxelles – fornirà alle amministrazioni fiscali le informazioni per identificare i contribuenti che stanno attivamente utilizzando nuovi mezzi di pagamento o di investimento, in particolare crypto-asset e e-money, allo scopo di limitare evasione e frodi fiscali”. Tutte le parti coinvolte nella consultazione sono invitate a fornire indicazioni entro il 2 giugno.

Related posts

Bonus idrico fino a 100 euro per sostituire rubinetti e docce

Redazione Ore 12

Crisi economica da Covid, gli effetti potrebbero durare per anni

Redazione Ore 12

Leonardo One Company, lunedì lo sciopero generale e la manifestazione nella Capitale

Redazione Ore 12