Roma Capitale

Roma, Dipartimento regionale Audiovisivo, Cinema e Teatro incontra Salvini: “Ora rilancio settore”

Rilanciare il settore del cinema, del teatro: è stato questo il tema dell’incontro del dipartimento regionale Audiovisivo, Cinema e Teatro della Lega – Lazio, che si è svolto sotto il coordinamento dell´on. Gianni Sammarco, del sottosegretario al Mef, Claudio Durigon, del senatore Francesco Giro, già sottosegretario del Mibac, e del coordinatore romano della Lega, Alfredo Becchetti.

Al tavolo di lavoro hanno partecipato noti ed importanti esponenti del mondo del cinema, del teatro, imprenditori dello spettacolo, produttori e le principali sigle del settore.

“Gli argomenti portati alla nostra attenzione sono molti – ha spiegato il responsabile del dipartimento, Gianni Sammarco – tutti di primaria importanza per gli operatori impegnati in questo settore pesantemente messo alla prova sia dalle limitazioni imposte dal Covid, sia delle ripercussioni che la pandemia ha generato, che per la sempre più forte presenza di importanti competitor internazionali che rischiano di mettere a repentaglio la sopravvivenza delle produzioni indipendenti sia cinematografiche che teatrali”.

“Abbiamo discusso di proposte e iniziative che, sia a livello nazionale che a livello romano, siano adatte a garantire sostegno a tutti quegli operatori che arricchiscono questo mondo con la loro esperienza e capacità. Rilanciare il cinema e il teatro – ha concluso Sammarco – non è una iniziativa secondaria, tutt’altro: si tratta di un settore vitale e trainante per la nostra economia, sia in termini di indotto che di arricchimento culturale. La presenza dei quadri del partito certifica la forte attenzione della Lega a questo tema e l´impegno concreto che intendiamo portare all’interno di tutte le sedi istituzionali”.

Related posts

Notte Europea Ricercatori: anche quest’anno il Comune di Ariccia è protagonista

Redazione Ore 12

Zingaretti: “Vaccino bene comune, Nel Lazio pronti a produrre milioni di dosi”

Redazione Ore 12

Denunce dei Carabinieri Forestali per aver appiccato incendi di rifiuti speciali

Redazione Ore 12