Roma Capitale

Roma-Ostia, la Lega in pressing su Gualtieri e Falconi

“Siamo stati tra i primi a denunciare il caos della Roma-Lido con la chiusura delle stazioni. Da oggi, infatti, sono interdette 5 stazioni su 13 per 6 giorni su 7 e appena 50 corse, con i pendolari costretti a prendere navette, treni e metro. Una follia, a seguito già della chiusura a settembre scorso di tre fermate come Stella Polare, Castel Fusano e Cristoforo Colombo. Per i cittadini, nelle ore di punta, l’attesa sarà molto più lunga. Persone che hanno magari già pagato un abbonamento annuale e che si vedono fortemente penalizzati”. E’ quanto dichiara in una nota Monica Picca, capogruppo della Lega nel Municipio X. “Un disservizio che paga la collettività e di cui il neo presidente Falconi – contesta Picca – che ‘regalando’ la delega al litorale al sindaco di Roma di fatto si è commissariato da solo, dovrà farsi carico chiedendo a Gualtieri di intervenire velocemente, anche presso la Regione Lazio, per risolvere questa emergenza”, conclude.

Related posts

Svastiche sul tendone dell’hub vaccinale alla Stazione Termini

Redazione Ore 12

Daspo della Questura di Roma per due tifosi della Lazio

Redazione Ore 12

Il Generale-Commissario Figliuolo in visita alla Comunità di Sant’Egidio

Redazione Ore 12