Roma Capitale

Roma, piani di zona, Assemblea Capitolina: ok in Aula ad annullamento convenzioni Monte Stallonara

L’Assemblea capitolina ha approvato due delibere di annullamento delle convenzioni a favore delle Società Cooperative Acli Castelli Romani Seconda, Acli Castelli Romani Terza, II Nido e a favore della “Società Sogela Costruzioni S.r.l.” nel piano di zona B50 Monte Stallonara e la successiva acquisizione degli immobili al patrimonio capitolino. “Prosegue il lavoro a tutela del pubblico interesse su immobili che sono nati per favorire lo sviluppo di politiche abitative di interesse sociale e ringrazio, oltre agli uffici e alla collaborazione tra istituzioni, gli stessi cittadini che hanno segnalato e denunciato nelle sedi competenti i molti casi poco chiari che hanno permesso, e continuano a permettere, di stabilire le eventuali responsabilità. Questo atto ulteriore che fa seguito ad altri già approvati da questa amministrazione permette di ripristinare le regole a tutela dei cittadini per evitare che le agevolazioni pubbliche concesse si trasformino in strumento di speculazione”, dichiara l’assessore all’Urbanistica Luca Montuori. “Un altro passo in avanti, all’interno di un più ampio percorso avviato da questa Amministrazione sui Piani di Zona, che va nella direzione della verifica del rispetto dei patti convenzionali e nella riaffermazione della finalità sociale dell’edilizia economica e popolare. Sono evidenti infatti le inadempienze ed è un dovere verso i cittadini procedere con queste delibere che rappresentano la corretta premessa ad un’assegnazione regolare nei confronti degli aventi diritto”, aggiunge il presidente della Commissione Urbanistica Carlo Maria Chiossi. 

Related posts

Stadio della As Roma sono 13 le persone che andranno a processo

Redazione Ore 12

Roma Vs Regione Lazio sui rifiuti

Redazione Ore 12

Roma Casalbertone. Giochi imprevedibili e indecenti per i bambini del quartiere. Ma la Raggi lo sa?

Redazione Ore 12