Roma Capitale

Roma-Tblisi, memorandum d’intesa tra le due Capitali. L’incontro Gualtieri-Kaladze

Il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha ricevuto in Campidoglio l’omologo di Tbilisi Kakha Kaladze, accompagnato da una delegazione della capitale georgiana.  La visita è stata anche occasione per siglare un Memorandum d’intesa tra le due capitali, che ha l’obiettivo di rafforzare a tutto campo la collaborazione tra le città firmatarie, a partire da settori come la cultura, la rigenerazione urbana, la transizione energetica, l’innovazione digitale.

Il Sindaco Kaladze, citando il suo forte legame con l’Italia – che ha definito “una seconda patria” – ha ringraziato il Sindaco Gualtieri per l’accoglienza, invitandolo a sua volta a Tbilisi. Kaladze ha poi ricordato l’importanza delle relazioni tra Italia e Georgia, ringraziando il nostro Paese e Roma per il sostegno alle aspirazioni europee della Georgia. Il tema è stato anche sottolineato dal Sindaco Gualtieri, che ha assicurato il suo impegno personale a favore della prospettiva europea del paese caucasico.

 “La firma di questo accordo ci consentirà di rafforzare la relazione tra Roma e Tbilisi in molti settori. In particolare, la nostra candidatura a Expo 2030 fornisce una cornice importante in cui sviluppare questa collaborazione. Noi concepiamo l’Esposizione come un grande progetto di rigenerazione urbana e di inclusione sociale e territoriale, che vuole lasciare un’eredità duratura, con un grande Polo dedicato alla sostenibilità, alla ricerca e all’innovazione a disposizione di tutti i paesi e dei partner che vorranno mantenere lì una presenza. In questo contesto, sviluppare una relazione forte e privilegiata con Tbilisi apre una grande opportunità”, ha affermato il Sindaco Roberto Gualtieri.

Related posts

Corrado (Regione Lazio): “Pubblicato avviso per partecipazione nostri operatori a manifestazioni fieristiche 2023”

Redazione Ore 12

Ryder Cup. Patanè: “Approvate tariffe speciali servizio Taxi”

Redazione Ore 12

Subiaco, risultava cieco assoluto ma guidava l’auto e leggeva il giornale. I carabinieri lo scoprono e gli sequestrano 4 appartamenti

Redazione Ore 12