Roma Capitale

Romani e milanesi per una volta d’accordo: “Stop alla vendita delle auto diesel”

Stop alla vendita di auto diesel o benzina: oltre i tre quarti degli abitanti di Roma e Milano è favorevole alla messa a bando di nuove auto a motore termico dopo il 2030. E con loro anche oltre il 70 per cento dei cittadini di Barcellona e Madrid; e per il 63 per cento degli abitanti delle principali città europee dopo il 2030 dovrebbe essere consentita la vendita solo di auto a emissioni zero. Sono alcune delle indicazioni emerse da un maxisondaggio YouGov commissionato dalla federazione europea Transport & Environment T&E; un’indagine imponente e unica nel suo genere. Ha infatti coinvolto oltre 10.000 persone in alcuni dei maggiori centri urbani europei di otto Stati: Belgio, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Polonia, Spagna e Regno Unito.  In dettaglio il tasso di favorevoli alla messa al bando delle auto a motore a scoppio tra romani è del 77% – i più alto tra tutte le città al centro del sondaggio – tra i milanesi è 73%; il capoluogo lombardo è al terzo posto dietro Barcellona che ha fatto registrare un tasso di favorevoli al bando delle auto a motore termico del 74%. A livello europeo, il dato medio è del 63% ma in tutti centri urbani i favorevoli superano comunque la maggioranza assoluta degli intervistati.  “Il fatto che Roma e Milano mostrino il sostegno più convinto allo stop alle vendite di auto a combustibili fossili tra tutte le città europee è il segno che i loro cittadini sono stanchi di essere esposti ad alti livelli tossici di inquinamento atmosferico – è il commento di Veronica Aneris, direttrice per l’Italia di T&E – Sono già oggi pronti a cambiare e non vogliono che i motori a combustione interna siano venduti più a lungo del necessario”. Per far decollare il mercato dell’auto elettrica è però necessario lo sviluppo di una capillare rete di infrastrutture di ricarica: ne è ben consapevole il 61% dei romani e il 62% dei milanesi. E altrettanto chiara è la necessità che i prezzi delle auto “pulite” siano analoghi a quelli delle auto tradizionali: un fattore indispensabile per lo sviluppo del mercato delle auto a emissione zero indicato dal 61% degli automobilisti di Roma e dal 56% di quelli di Milano. Una prima risposta concreta alle aspettative dei cittadini europei potrebbe arrivare – secondo Transport & Environment – a giugno prossimo: la Commissione europea, quando proporrà di inasprire i limiti di emissioni CO2 delle auto, potrebbe infatti fissare una data dopo la quale sarà vietato commercializzare auto diesel o benzina. La messa al bando dei motori tradizionali è una delle opzioni che i legislatori Ue hanno sul tavolo per centrare l’obiettivo di rendere l’Europa il primo continente climate-neutral entro il 2050. “I decisori politici – dice Aneris – dovrebbero ascoltare i cittadini che si dicono pronti alla transizione completa verso veicoli a zero emissioni già nel 2030. Confidiamo che la Commissione la prossima estate effettivamente proponga una data finale valida in tutta l’Ue per la vendita di automobili con motori a combustione interna”. Dieci governi europei hanno già adottato questa misura a livello nazionale, ma rimangono dubbi sulla legalità di procedere in tal senso, senza aver stabilito un percorso graduale condiviso a livello comunitario.  T&E è un’organizzazione no-profit e politicamente indipendente con sede a Bruxelles, che da oltre 30 anni promuove la sostenibilità del settore trasporti europeo attraverso un cambiamento delle politiche dell’UE e globali che regolano il settore trasporti. Fondata nel 1990, T&E rappresenta 63 organizzazioni di 26 paesi in tutta Europa, principalmente gruppi ambientalisti che lavorano per politiche di trasporto sostenibile a livello nazionale, regionale e locale.

Related posts

Controllo straordinario del territorio dei Carabinieri della Compagnia di Monterotondo

Redazione Ore 12

Destinato al Sociale il Padiglione 31 del Santa Maria della Pietà, sgomberato in queste ore

Redazione Ore 12

Stadio dell’As Roma, il Campidoglio scrive ad Eurnova

Redazione Ore 12