Roma Capitale

Rubano merce e tentano di nasconderla in un passeggino, arrestati dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un uomo e una donna di 50 e 34 anni, scoperti dopo aver rubato all’interno dell’esercizio commerciale Leroy Merlin. In particolare, nel tardo pomeriggio di sabato, l’uomo e la donna, con il loro bambino piccolo nel passeggino, entrati nel centro commerciale, si sono appropriati di varia merce per un valore complessivo di 700 euro, occultandola in parte in alcune borse e in parte nel passeggino, oltrepassando poi la barriera delle casse senza pagare il dovuto. Avvedutosi di quanto accadeva, il direttore del centro richiedeva l’intervento dei militari, i quali, sopraggiunti poco dopo, riuscivano a intercettare la donna che si era allontanata, mentre l’uomo era già stato bloccato all’uscita.  La refurtiva è stata recuperata e restituita al responsabile dell’esercizio commerciale mentre gli arrestati sono stati ristretti presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.

Related posts

Ostia, quattro giovani fermati tentano la fuga e finiscono in manette. Sequestrato hashish e metanfetamina

Redazione Ore 12

Covid, Roma: polizia chiude due attività per mancato rispetto norme sanitarie

Redazione Ore 12

Rifiuti, al Senato Mozione per chiedere il commissariamento di Comune e Regione targata Calenda

Redazione Ore 12