Esteri

Russia – Gb, Putin: “Se avessimo affondato nave di Londra, non sarebbe scoppiata Terza Guerra Mondiale”

Un velivolo da ricognizione Usa operava in sincrono con il cacciatorpediniere britannico, nell’incidente della scorsa settimana nel mar Nero.

Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, affermando che il velivolo del Pentagono stava monitorando la risposta militare di Mosca alla nave di Londra.

Ha aggiunto che la Russia era consapevole delle intenzioni Usa e ha risposto di conseguenza. Anche se avessimo affondato il mezzo del Regno Unito, “sarebbe tuttavia difficile immaginare che il mondo sarebbe finito sull’orlo della Terza Guerra Mondiale. Il mondo sa che non ne sarebbe uscito vittorioso da questa guerra”, conclude lo Zar.

Related posts

Feroce sparatoria a Indianapolis, morti in cinque e tra loro anche una donna incinta e un bambino di 13 anni

Redazione Ore 12

Le destre e i nazionalisti europei si ritrovano nella Carta dei Valori. Per l’Italia firmano Salvini e Meloni

Redazione Ore 12

Usa, Biden incassa la fiducia al suo maxi-piano da 1.900 miliardi di dollari su welfare e clima

Redazione Ore 12