Roma Capitale

Settimana Europea della Mobilità tra bus gratuiti, pedonalizzazioni e impegno delle scuole. Roma c’è

Mezzi Atac gratuiti, pedonalizzazioni e iniziative in tutti i Municipi per incentivare il trasporto sostenibile, la mobilità dolce e sensibilizzare i cittadini a limitare l’utilizzo delle auto private. Roma ha aderito alla “Settimana Europea della Mobilità”, promossa dalla Commissione Europea, con un fitto calendario di appuntamenti presentato dal Sindaco Roberto Gualtieri e dall’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè.

Si è partiti, sabato 17 settembre, con l’open day del trasporto pubblico in tutta la città. L’iniziativa prevede la gratuità dei mezzi Atac, bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovia Termini-Centocelle, oltre alla distribuzione di gadget a tema nelle stazioni metro Colosseo, Barberini, Policlinico, Spagna e Termini. Obiettivo primario è portare chi di solito non usa i mezzi pubblici a bordo di bus, tram e metro.

Pedonalizzata via del Corso tra piazza Venezia e largo Chigi. Lungo il tratto interessato il transito sarà vietato ai bus del trasporto pubblico, ai taxi e agli Ncc. Domenica 18 settembre, dalle 9 alle 18, sarà invece chiusa al traffico, inclusi i mezzi del trasporto pubblico, via Appia Antica, tra Porta San Sebastiano e via di Cecilia Metella.  Entrambe le strade saranno costantemente presidiate dalle pattuglie della Polizia Locale.

Nei Municipi alcune strade e piazze saranno riservate alla mobilità dolce con l’istituzione in via temporanea di strade pedonali.

Protagoniste della Settimana Europea della Mobilità anche le scuole. Fino al 22 settembre sarà sperimentata la pedonalizzazione temporanea di alcune strade di accesso ai plessi scolastici per creare uno spazio protetto e sicuro per i bambini e ragazzi. Inoltre, con l’iniziativa “A scuola senza auto”, i cittadini saranno invitati ad adottare scelte di mobilità consapevole e sostenibile per gli spostamenti casa-scuola.

Per tutta la settimana Municipi, associazioni, enti e comitati di quartiere saranno impegnati sul territorio per promuovere nuove modalità di spostamento di persone e cose con oltre 50 iniziative, eventi e dibattiti. Tra queste, passeggiate in bicicletta, incontri divulgativi con i cittadini sulla mobilità sostenibile, eventi ludici per le famiglie, laboratori dedicati ai bambini e flash mob.

Informazioni, programma ufficiale e mappa interattiva degli eventi sul sito romamobilita.it

Durante la conferenza stampa, sempre in tema di riduzione delle emissioni inquinanti, sono state illustrate le linee guida del Piano di settore per la logistica delle merci per il quale sarà avviato un processo di condivisione con i principali stakeholder e tutti gli operatori interessati.

“Roma torna protagonista della Settimana Europea della Mobilità con le iniziative sul tema di quest’anno “Better connections”, che sono in linea con il nostro progetto di rilancio. Una connettività che decliniamo a vari livelli di prossimità, all’interno dei quartieri, per ricomporre le fratture esistenti anche attraverso percorsi pedonali o alternativi al traffico veicolare privato, connettività tra quartieri con il potenziamento del trasporto pubblico e servizi Mobility as a Service, connettività tra Roma e la sua area metropolitana, e con  l’Europa e il mondo”, ha dichiarato il Sindaco Gualtieri.

“La Settimana Europea è un’importante occasione per comunicare l’impegno al cambiamento della città di Roma, al pari delle grandi capitali europee. L’open day del trasporto pubblico insieme alle due pedonalizzazioni di via del Corso e via Appia Antica, in programma rispettivamente sabato 17 e domenica 18, sono le più rilevanti tra le molte iniziative che realizzeremo per incentivare la mobilità dolce, pedonale e ciclabile, e l’uso del trasporto pubblico locale, per fare di Roma una città sempre più moderna, efficiente e sostenibile e in cui è più facile muoversi. Tutte gli eventi organizzati, infatti, non sono a sé stanti, ma fanno parte di una strategia complessiva che ha l’obiettivo di limitare quanto più possibile l’utilizzo delle auto private per trasformare Roma da città auto-centrica a città intermodale”: ha commentato l’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè.

 

 

 

Related posts

Madonna del Riposo, picchiava e maltrattava la madre. Arrestato dai Carabinieri

Redazione Ore 12

Approvato Odg di Sinistra Civica Ecologista su Roma Zona 30

Redazione Ore 12

Ofi Lazio incontra le organizzazioni sindacali

Redazione Ore 12