Roma Capitale

Sorpreso dalla Proprietaria mentre ruba nella sua auto finisce nelle braccia dei Carabinieri

Una pattuglia dei Carabinieri della Squadra d’Intervento Operativo dell’8^ Reggimento Lazio, nel corso di un servizio di vigilanza nell’area di Castel Sant’Angelo, hanno arrestato un cittadino nigeriano di 31 anni, per il reato di tentato furto aggravato su autovettura. I Carabinieri, in transito in via Crescenzio giunti all’incrocio con via Orazio hanno notato il 31enne, già noto alle forze dell’ordine, che correva in strada e lo hanno bloccato. Con il supporto di una pattuglia della Stazione di Roma Prati hanno accertato che il 31enne era stato messo in fuga dalla proprietaria di un’autovettura parcheggiata nella vicina via Virgilio, poiché lo aveva sorpreso seduto al sul sedile lato guidatore, mentre rovistava nei vani portaoggetti. La perquisizione personale ha permesso ai Carabinieri di rinvenire occultati all’interno del borsello del 31enne, una pinza multiuso, due cacciaviti, due coltellini multiuso e quattro chiavi alterate. L’arrestato è stato accompagnato in caserma dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Related posts

Proroga della normativa transitoria Covid per la validità delle occupazioni di suolo pubblico

Redazione Ore 12

Quadraro, controlli dei Carabinieri nei minimarket. Sanzioni per due gestori

Redazione Ore 12

Il primo di luglio presidio in Campidoglio dei lavoratori di Roma Metropolitane

Redazione Ore 12