Politica

Storico accordo nei 5 Stelle, si riparte dalla pace tra Grillo e Conte. Disco verde al nuovo Statuto e obiettivo 2050

Il leader politico dei 5 Stelle Vito Crimi ha annunciato durante l’assemblea dei gruppi pentastellati che è stato raggiunto un accordo tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte sul nuovo statuto. A dimostrazione dell’intesa raggiunta, Crimi ha letto in assemblea un messaggio congiunto che arriva dall’ex premier e dal fondatore dei 5Stelle: “Il MoVimento si dota di nuovi ed efficaci strumenti proiettando al 2050 i suoi valori identitari e la sua vocazione innovativa. Determinante è stato il contributo scaturito dal lavoro dei sette che Grillo e Conte ringraziano. Una chiara e legittima leadership del Movimento costituisce elemento essenziale di stabilità e di tenuta democratica del Paese”. Grillo e Conte, continua il messaggio, “si sentiranno ancora nei prossimi giorni per definire insieme gli ultimi dettagli e dare avvio alle procedure di indizione delle votazioni”. Un accordo certificato anche dal Ministro Di Maio, che sul suo profilo Twitter annuncia che “Giuseppe Conte e Beppe Grillo hanno appena concordato di dare il via al nuovo corso del Movimento. Grazie ai sei amici con cui abbiamo lavorato per raggiungere questo obiettivo”. Un traguardo difficile quello raggiunto dai 5Stelle, certificato anche dalle parole della vice presidente del Senato Paola Taverna: “Qualche giorno fa sembrava impossibile raggiungere un accordo. Ma l’intelligenza e l’amore per il M5S di Beppe e Giuseppe alla fine ha prevalso. Ora ripartiamo con coraggio!” A rimarcare la sua fiducia nell’intesa raggiunta è intervenuto anche il ministro per le Politiche Agricole Patuanelli, che durante l’assemblea pentastellata ha parlato di “possibilità di ripartire in un momento di difficoltà. È stata una decisione pesante ma ce l’abbiamo fatta”. Sul suo profilo Facebook, il ministro ha riportato il messaggio letto da Vito Crimi in apertura di assemblea. “Beppe Grillo e Giuseppe Conte hanno definito concordemente la nuova struttura di regole del MoVimento 5 Stelle”.
aggiornamento politico M5S del 12 luglio ore 17.43

Related posts

Il caso Durigon diventa motivo di scontro continuo tra Centrosinistra e Lega

Redazione Ore 12

Decreto Covid e Green pass, Governo frenato dalle Regioni

Redazione Ore 12

Renzi mette nel mirino il reddito di cittadinanza: “Bisogna soffrire e rischiare, non prendere sussidi”

Redazione Ore 12