Roma Capitale

Tor Bella Monaca, controlli a tappeto dei Carabinieri nei cantieri edili. Quattro denunce e 55mila euro di sanzioni

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, unitamente ai colleghi della Stazione Forestale di Roma e quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Roma, hanno eseguito mirate verifiche nel settore edile presso diverse ditte della zona.

Ad esito delle attività, i Carabinieri hanno denunciato 4 persone e hanno elevato sanzioni per circa 55.000 euro.

Un 44enne e una 56enne italiani, rispettivamente coordinatore per la sicurezza di una ditta e committente dei lavori, sono stati denunciati poiché non vigilavano correttamente l’esecuzione dei lavori. L’uomo è stato sanzionato per 7.862euro e la donna per 5.896 euro.

I Carabinieri hanno anche deferito all’Autorità Giudiziaria un 47enne italiano, legale rappresentante di una ditta affidataria dei lavori, per non aver redatto il piano operativo di sicurezza, per non aver verificato le condizioni di sicurezza dei lavori affidati, per non aver valutato i rischi connessi all’attività di cantiere, per non aver fatto adeguato ricorso alla segnaletica di sicurezza da cantiere e perché i ponteggi non erano allestiti secondo quanto previsto dalle condizioni di sicurezza previste. Il 47enne è stato anche sanzionato per un totale di 29.482 euro.

Invece, un 55enne albanese, in qualità di legale rappresentante della ditta esecutrice è stato denunciato per non aver redatto il piano operativo di sicurezza e poiché adoperava attrezzatura da lavoro (nello specifico una carrucola per il sollevamento dei materiali) che non erano conforme alla direttiva comunitarie e che non risultava adeguatamente fissata.

Anche lui è stato sanzionato dai Carabinieri per un totale di 15.724 euro.

Infine, i Carabinieri hanno sanzionato anche il titolare della ditta, per complessivi 3.600 euro, per aver impiegato un lavoratore “in nero”.

 

 

Related posts

Rifiuti, AMA: “Rimossi a Roma 2300 tonnellate”

Redazione Ore 12

Tor Vergata e Tor Bella Monaca, decine di controlli dei Carabinieri in 48 ore. Arresti e ingenti sequestri di droga

Redazione Ore 12

Arrestati da Polizia di Stato e Carabinieri gli attivisti di Extinction Rebellion responsabili della vandalizzazione del punto Energy Store Eni di via degli Ammiragli a Roma

Redazione Ore 12