Politica

Torino, avanti il centrosinistra che guarda con fiducia al ballottaggio

Alle comunali di Torino Stefano Lo Russo del centrosinistra conquista il maggior numero di preferenze (43,86%), seguito da Paolo Damilano (38,90%) e Valentina Sganga terza con distacco (9,01%). Lista più votata è il Pd con il 28,56%. Nella coalizione di centrodestra primeggia la lista civica di Damilano ‘Torino bellissima’ (11,86%) superando di poco Fdi (10,49%) e Lega (9,84%).
Per Stefano Lo Russo il voto torinese porta un buon risultato per il centrosinistra, ma ora comincia un’altra partita, il ballottaggio. “È sicuramente un risultato incoraggiante quello che emerge dalle urne. Questo risultato è stato possibile grazie alla grande compattezza dimostrata dal centrosinistra, che ha lavorato su un programma chiaro”. Così l’ex capogruppo dem in Comune commenta i risultati sulle elezioni di Torino, che lo vedono in vantaggio sul centrodestra di Paolo Damilano con cui sembra ormai scontato il ballottaggio. Paolo Damilano, secondo alle comunali torinesi, preferisce concentrarsi sull’ottimo risultato di ‘Torino Bellissima’, la sua lista che rischia di diventare la seconda più votata: “La nostra lista civica ha dato risultati straordinari, quando io parlo di risultati storici dico che siamo andati al ballottaggio con una coalizione di Centrodestra. Ma se guardate al dato della nostra lista civica è davvero forse il dato più sorprendente di tutte le elezioni”.
Sui partiti Damilano glissa: “Il dato finale è molto buono”, risponde a chi gli chiede se si aspettasse un maggior apporto dai partiti del Centrodestra, ma aggiunge: “Probabilmente i cittadini hanno visto più in alcune proposte quella che poteva esaudire meglio i loro desideri”. Comunque, “non parlerei di voti più a uno che ad altri ma di voti alla coalizione”.
aggiornamento amministrative del 5 ottobre 2021 ore 15.56

Related posts

Tutti i colori dell’Italia, ma il lockdown è ormai quasi dominante

Redazione Ore 12

Manovra di bilancio, per la Cgil è inadeguata

Redazione Ore 12

Gelmini a Salvini: “Legge delega è chiara, le tasse non aumenteranno”

Redazione Ore 12