Roma Capitale

Trullo, preso con oltre due chili di marijuana in auto e a casa aveva immagazzinato 70 chili di hashish. Arrestato dai Carabinieri

Percorreva via Giulio Cesare Viola a bordo della sua auto, quando dagli specchietti retrovisori ha visto spuntare una pattuglia della Stazione Carabinieri Roma Trullo ed ha iniziato ad agitarsi, decidendo così di accostare a bordo della carreggiata, per farsi sorpassare. Insospettiti dalla manovra del guidatore, i Carabinieri pochi metri più avanti, hanno fatto un’inversione di marcia ed hanno raggiunto l’auto per sottoporla ad un controllo. L’uomo, un romano di 31 anni, sin da subito si è mostrato nervoso nei confronti dei militari. L’ispezione all’interno dell’abitacolo, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire, due involucri di marijuana di circa 2.2 kg, nel bagagliaio in una busta telata. Successivamente i militari hanno esteso il controllo anche al domicilio del 31enne dove hanno rinvenuto e sequestrato, nascosti all’interno dell’armadio e del frigorifero, altri 9,4 kg circa di marjuana, suddivisa in confezioni plastificate; 60,5 kg di hashish, suddivisa in panetti e confezioni sferiche, materiale utile per il peso ed il confezionamento delle dosi, quattro telefoni cellulari e la somma in contanti di 1500 euro. L’uomo è stato arrestato ed è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli. Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Related posts

Roma, vendita in blocco dell’Inps di 113 appartamenti per un valore di oltre sei milioni di euro

Redazione Ore 12

Appuntamento on line per una rissa con accoltellamento all’Isola Sacra di Fiumicino

Redazione Ore 12

La Lega esulta: “Raggi è senza maggioranza”

Redazione Ore 12