Roma Capitale

Turismo, la Regione Lazio protagonista dal 1 ottobre a Expo Dubai

Si è alzato il sipario sul programma nazionale di eventi e iniziative del Padiglione Italia, di cui la Regione Lazio è partner, a Expo Dubai, i cui temi riguardano principalmente il clima, lo spazio, lo sviluppo urbano, la promozione del dialogo interculturale, l’innovazione e la digitalizzazione nella salute, nell’agricoltura e nella blue economy e gli Obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Temi rispetto ai quali le azioni che la Regione Lazio porta avanti attraverso la programmazione 2021-2027 sono pienamente coerenti e che trovano nell’esposizione emiratina un nuovo ponte per rappresentare sui mercati internazionali, in particolare del mondo arabo, le eccellenze del Made in Lazio. L’Esposizione ha per tema “Connecting Minds, Creating the Future” (“Connettere le Menti, Creare il Futuro”), una “connessione” tra popoli, Paesi, culture e idee che la pandemia ha interrotto, e il riferimento a “creare il futuro” lancia il seme della speranza in un nuovo rinascimento mondiale. “Domani prende il via Expo Dubai 2020, un evento che per i prossimi sei mesi sarà al centro dell’attenzione di tutto il mondo. Dopo lunghi mesi segnati dall’emergenza, l’Expo è un segnale importantissimo di riapertura e di rilancio del commercio internazionale. Il Lazio ci sarà, con la forza del suo territorio, con il suo patrimonio di imprese, cultura e tradizioni” ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. In linea con il tema di Expo 2020 Dubai, il concetto cardine espresso nel Padiglione Italia e con il programma di mostre ed eventi è “Beauty connects people”, cioè la bellezza intesa come elemento di connessione tra le persone ma anche come espressione di genio creativo e ricchezza culturale. Oltre alle Regioni, tra i numerosi player strategici degli appuntamenti del Padiglione Italia figurano, tra gli altri, Leonardo, Avio, Fincantieri, Enea, Cnr, Cmcc-Centro Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici, Asi, Alisei, Altagamma, Bracco, Asvis, Bulgari, Eni e il Sistema Universitario. In coerenza con il programma nazionale, il Lazio ha scelto come proprio claim “Cultura è Innovazione, Sostenibilità e Benessere – il Lazio Eterna Scoperta”.

Related posts

Intesa Campidoglio-Farmacap-Cri per la raccolta di materiale sanitario e medicinali per la popolazione ucraina

Redazione Ore 12

Expo Roma 2030, al vertice del Comitato organizzatore l’Ambasciatore Massolo

Redazione Ore 12

Intimidazione politica a Centocelle, Solidarità del Pd capitolino al circolo del V Municipio

Redazione Ore 12